bio

Vivo a Verona con un’ingegnere elettronico e due gatte, ho studiato informatica, sono un ex programmatore e ho una passione nota per le scarpe e la tecnologia.
Dopo 18 anni da tecnico ho deciso di cambiare la mia vita e ripartire con qualcosa di nuovo. Da qualche anno cerco rendere il mio stile sostenibile per migliorare il mio stile di vita nel rispetto dell’ambiente.
Ho scoperto tardivamente di avere una’anima manuale e ho cominciato a modificare mobili e oggetti per dare delle nuove funzionalità o una nuova vita.
Giro per mercatini, soprattutto quelli che usano i soldi ricavati per progetti solidali, come Emmaus, per trovare mobili a basso costo che stimolino la mia fantasia e li trasformo cercando la soluzione giusta per l’idea che mi si forma nella mente.
Inoltre riciclo materiali per dare loro una nuova funzionalità e metto tutti i miei progetti su questo blog.
Non ho comunque dimenticato la mia parte tecnica e seguo alcuni progetti legati alla sostenibilità e all’eco-solidale.
Mi sono inventata il marchio recreathing/recreathink per sottolineare che cerco sempre di partire da qualcosa di già esistente per arrivare al prodotto finale. Non serve sempre ripartire da zero quando qualcosa è già stata fatta, sia questo un oggetto o un’idea.
Sulla rete sono conosciuta come stered, e mi si trova su quasi tutti i social network.