un altro porta notebook

Volevo fare una custodia ad una persona che ha avuto in regalo il suo primo macbook. Mi sono messa a pensare cosa potevo riciclare per ottenere qualcosa di carino. Poi mi sono ricordata di due articoli che avevo messo nei bookmark qualche tempo fa.

Ho guardato il post di Design*Sponge e uno degli articoli di Instructables e sono andata a comprare il materiale per fare qualcosa di simile.

Per il feltro sono andata sul sicuro nel negozio di stoffe più fornito della città, mentre per il velcro colorato mi sono affidata a google. Fuori da un negozio dove non lo avevo cercato senza successo, ho attivato il browser del BlackBerry e ho scritto merceria verona.

Il primo risultato è stato questo, la merceria dal 1936. Il posto non era distante, la piazza principale del famoso quartiere Chievo e arrivata lì mi si è aperto un mondo. Qualcosa si vede anche dal sito, ma è un negozio pieno di perline, aggeggini, colori e varie. Approccio la signora con poca speranza e invece avevano velcro di ogni colore. Mi sono fatta un po’ prendere dall’entusiasmo e li ho comprato tutti.

Una volta avuto il materiale l’esecuzione non è stata molto difficile. Per gli angoli arrotondati ho usato una tazza da te.

Ho risolto il problema del come fissare il velcro con una colla fornita dalla signora della merceria: la stessa che usano nei loro corsi quando devono applicare le perline alla stoffa.

Questo è il prototipo, alcune cose sono migliorabili, ma il lavoro finito non mi dispiace.

Tags from the story
, , ,
More from Stefania Girelli

Parlo di energia verde su greenMe.it

Ho scritto un post su un argomento a cui tengo molto, l’uso...
Read More