Idee in viola

Dopo un’estate che per me è stata troppo calda, finalmente la temperatura è tornata un po’ più accettabile e con l’autunno in vista mi torna anche la voglia di fare qualcosa.

Il problema è che tutte le idee che ho non sono realizzabili se non dopo i lavori di ristrutturazione, che, purtroppo, non sono ancora iniziati. Tra burocrazia e ferie, i mesi sono volati senza che riuscissimo a cominciare, ma ci dovremmo essere ormai.

Nel frattempo ho salvato su Pinterest tutto quello che ho trovato per ispirarmi per la mia nuova camera da letto e ho cominciato a comprare alcuni pezzi che non avrei potuto comunque fare io. Quando ho visto che avrei pagato di più il materiale da solo che il prodotto finito, ho preferito desistere.

Una delle cose che ci sarà in camera sarà un quadro sopra al letto. E, anche se l’ho ordinato su un servizio online, è un po’ come se l’avessi fatto io. Perché ho scelto di far stampare una mia foto invece di sceglierne una di qualche fotografo famoso.

Non sono una fotografa, non ho idea di come sia l’inquadratura perfetta e per ritoccarla ho usato dei filtri molto semplici, però il risultato mi piace e visto che deve stare in camera mia è quello che conta!

Questa è la foto originale, fatta a Place della Concorde alla fine di una giornata molto grigia e nuvolosa.

E questa è la foto stampata, che ho reso un po’ meno cupa aggiungendo un filtro viola.

Sullo sfondo gli ultimi scatoloni: la camera è ormai vuota, abbiamo tolto quasi tutto quello che c’era, come in sala: abbiamo un arredamento veramente minimale in questi giorni.

Tags from the story
, ,
More from Stefania Girelli

Gabbia

Venerdì, andando verso Riva, ci siamo fermati a pranzo a Malcesine, sul...
Read More