Progetti per una nuova casa

A volte capita che il lavoro offline sia maggiore di quello online.

Perché fare certe cose ti impegna tutto il giorno e non c’è modo di comunicarlo fino alla fine.

È quello che mi è successo nell’ultimo mese, più o meno. Ho aiutato un’amica a realizzare parte della sua casa nuova.

Abbiamo riprogettato e rivisto la vecchia cucina in muratura in un misto di riciclo, riuso e  ikea hacker.

Prima del lavoro vero e proprio abbiamo fatto una verifica di quello che serviva e di come poteva essere integrato in quanto c’era già. Una visita all’Ikea per capire moduli e antine da abbinare, progetti rigirati e rivisti e alla fine il tempo in cantiere  a sistemare, ridipingere e montare, tra polvere e rumore: certamente non era il posto ideale per scrivere qui.

Il lavoro fisico ha un altro svantaggio, alla fine della giornata la stanchezza è tale che appena arrivavo a casa non vedevo l’ora di andare a letto e non avevo voglia di fare altro.

Ma finalmente lei ha traslocato, ha una cucina nuova e anche un armadio risistemato per la camera del bimbo.

E io sono contenta che siano venuti come voleva.

Tags from the story
, , ,
More from Stefania Girelli

Nuovi cuscini

Questo tempo un po’ così non mi invoglia a fare niente. Ho...
Read More