Moda Low Cost

Venerdì, durante la settimana della moda, ho partecipato al workshop di moda low cost di Dania per Donna Moderna.com (eccoci in questa foto su facebook).

Oltre ai consigli dati, che sono poi le linee guida che seguiamo per vestirci bene senza spendere e comprare troppo, ci sono modi per ricreare e riciclare la moda, cercando di creare un proprio stile a partire da pochi pezzi.

L’ideale sarebbe fare acquisti consapevoli, ma nello stesso tempo di buona qualità, per noi che siamo comunque un po’ fashion addicted, ma non sempre è possibile e allora proviamo a inventare noi la moda, soprattutto negli accessori che si possono rinnovare da sole con poca spesa.

Io ho trovato tutta una serie di consigli per un refashion: utilizzare quello che si ha già in casa per creare accessori o per arricchirli.
Da un’idea nelle mani tutte le cose da tenere quando si butta via qualcosa: bottoni, cerniere, nastri, pizzi, trine, merletti, fibbie o chiusure particolari, passamaneria, etichette di abiti simpatiche.

Con il pizzo si possono trasformare varie cose.
Su Country Living varie idee di craft per l’estate tra cui i bangles ricoperti in pizzo.

Varie idee sul blog di vyrtuosa tra cui il cerchietto decorato in pizzo

E un’idea per orecchini a partire da una decorazione in pizzo

Con foulard e cravatte si possono invece creare delle collane.

Su Amy Butler un tutorial con un foulard e su Artstar un’altro con le cravatte

Oppure trasformare una cravatta in una cintura, come questa di land’s end

Infine la cosa più semplice, girare la cravatta in vita fino a creare un obi e fissare con spilla grande.

Le belle borse non passano mai di moda, dopo qualche anno diventano vintage e adesso il vintage è di moda, quindi non vanno mai buttate, ma vanno mantenute bene a al massimo pulite e lucidate quando si vogliono usare.
Se non sembrano così belle si possono provare a rinnovare con fiori, nastri colarati, spille decorative. Oppure se le borse sono proprio rovinate si possono ritagliare per creare delle spille a forma di fiore, con delle forme da piccolo a grande, sovrapposte, con una decorazione finale con perla o bottone al centro.
Oppure si possono decorare borse di cotone con stencil e pennarelli per stoffa, come indicato da Crafty Nest

Un discorso a parte sono le borse create con materiale di scarto, come sacche caffè, linguette bibite, teloni pvc, vele, vecchie tastiere

Tra quelle che mi piacciono di più ci sono quelle di Garbagelab create utilizzando teloni pubblicitare in pvc.

E quelle di Kevlove, fatte con vecchie vele.

Se le scarpe sono ancora belle e portabili ma la pelle si è rovinata o hanno una colorazione un po’ troppo particolare si possono ricoprire con stoffa o ridipingere, come nel tutorial di artstar.


Oppure se sono troppo semplici si può creare una decorazione con vecchia zip arrotolata, come indicato su Craftholics anonymous.

 E con lo stesso sistema ci si può fare un bracciale


E per finire due progetti in vero stile recreathing, per creare un low cost veramente speciale, trasformando le scarpe.

Trasformazione con aggiunta davanti (copiando Louboutin) di …Love Maegan

E per ultimo i finti stivali over knees a partire da una gonna in pelle, sempre su …Love Maegan, che è un bellissimo blog su come interpretare la moda con il riciclo.

More from Stefania Girelli

Carrello per il barbecue

Abbiamo acquistato il nostro barbecue a gas quando non avevamo ancora in...
Read More