La mia credenza (quasi) nuova

Eccola!

Finalmente dopo un paio di mesi di lavoro sono arrivata alla fine.

Ho anche la parte superiore della credenza.

Dopo aver finito la parte inferiore ho deciso di fare una credenza destrutturata e ho appeso al muro la parte superiore, invece di appoggiarla sul piano con le gambe che aveva in origine. In questo modo l’ho alzata di una decina di cm in più rispetto all’originale e sono riuscita creare più spazio dove appoggiare il televisore.

La scelta non è stata facile, una volta tolto il vecchio strato di vernice e messo a nudo il mobile, mi sono accorta che le condizioni non erano delle migliori. Soprattutto la vetrina non era proprio ben stabile, una parte era deformata e ho dovuto consolidare vari punti, oltre agli angoli.

Le ante non chiudono bene e ho deciso di inserire i pomelli nei fori già esistenti a forma di chiave, peccato che non siano tutti alla stessa altezza!

Ma va bene così. Se avessi voluto un mobile perfetto sarei andata a cercare qualcosa di meno vecchio e mal combinato, ma poi dove sarebbe stato il divertimento nel sistemarlo?

Il risultato finale mi piace molto, anche questa volta corrisponde all’idea che avevo all’inizio.

 

 

 

 

 

 

Tags from the story
, ,
More from Stefania Girelli

(informazione) Porta la sporta

Dal 16 Aprile parte la settimana nazionale promossa da Comuni Virtuosi,WWF, Italia...
Read More