Finalmente la poltroncina

Sono stata in dubbio per molto tempo su come rifinire la poltroncina. Avevo fatto tutto, la colorazione, l’imbottitura e il rivestimento, ma mancava qualcosa per il bordo del tessuto.  Così la poltroncina è rimasta ferma mentre facevo altro.

Ieri ho deciso, ho preso la mia pistola della colla a caldo e ho incollato la passamaneria per coprire i punti metallici.

Questa è la poltroncina prima

 

E adesso è così, pronta per essere esibita fra un paio settimane nel negozio temporaneo.

La cosa più complessa è stata togliere il rivestimento esistente, la fila di borchie era attaccata con delle graffette e sotto c’erano altre graffette per tenere il rivestimento. L’imbottitura era tutta sbriciolata e quindi ho dovuto sostituirla tagliando la gommapiuma a misura. Tolto tutto ho sverniciato la poltroncina, il bianco era troppo rovinato per tenerlo come base. Poi ho dato una mano di vernice nera per evitare che il metallizzato fosse troppo evidente e invece di argento ho scelto un color acciaio, più cupo.

Una volta finito il colore ho tagliato le sagome sul tessuto, fissato imbottitura e tessuto con delle graffette e, dopo un po’ di prove, incollato la passamaneria a coprire.

Tags from the story
, ,
More from Stefania Girelli

Relax

La poltroncina è ancora nel “laboratorio”. Forse è la più difficile tra...
Read More